San Francesco al Prato
© Marco Giugliarelli
Arco Etrusco
© Giancarlo Belfiore
Piazza Grimana
© Giancarlo Belfiore
Piazza IV Novembre
© Giancarlo Belfiore
Statue dei Giardini del Frontone
© Giancarlo Belfiore
Via del Carmine
© Eleonora Reali

News

Diario delle attività

Ex museo delle acque Lavori
A Monte Pacciano riapre l’ex museo delle acque: storia, ambiente e natura
martedì 05 luglio, 2022

Ha riaperto i battenti  l’ex museo delle acque di Monte Pacciano dopo i lavori di riqualificazione funzionale del patrimonio architettonico, storico, culturale e paesaggistico-ambientale; un luogo destinato a diventare area didattica con finalità dimostrative e turistiche.

Tutto ciò anche in virtù dell’assegnazione della gestione della struttura al CAI, risultato aggiudicatario del bando pubblicato dal Comune di Perugia.

L’importo dei lavori  è stato di 94.074,19 euro finanziato mediante contributo nell’ambito del “Programma di Sviluppo Rurale per l’Umbria 2014-2020. Sottomisura 19.2 azione 8 – Riqualificazione del patrimonio paesaggistico e storico-culturale pubblico delle aree rurali e dei borghi della Media Valle del Tevere."

Le opere eseguite hanno riguardato:

-adeguamento antincendio in seguito all’emissione del parere emesso dal Comando Provinciale dei VV.FF.

-adeguamento per diversamente abili (accessibilità esterna, accessibilità interna, attrezzature ricreative, aree di sosta);

-opere edili di bonifica murature in seguito del manifestarsi di una notevole umidità di risalita;

-opere di sistemazione idraulica dei canali;

-opere di sistemazione aree esterne;

-implementazione rete impiantistica (wi-fi, illuminazione esterna);

-realizzazione di materiali informativi,

-Forniture di attrezzature per riqualificazione allestimento museale (exibit).

Lavori
Riapre il cva di Casaglia dopo i lavori di riqualificazione
martedì 05 luglio, 2022

Dopo quelli di Fratticiola Selvatica e Balanzano, è nuovamente fruibile dopo le opere di valorizzazione e messa in sicurezza il cva di Casaglia

Le opere eseguite sul cva di Casaglia  hanno riguardato:

-adeguamento antincendio (compartimentazioni strutture portanti, pareti, rifacimento infissi, porte tagliafuoco, opere impiantistiche) per ottenimento del certificato di prevenzione incendi;

-efficientamento energetico (sostituzione caldaia e rifacimento completo impianto elettrico).

L’importo dei lavori è stato di 110mila euro finanziato mediante contributo statale per “l’efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile ex articolo 1 comma 29 e seguenti della Legge 160/2019”.

La ditta esecutrice è stata l’ATI composta da CGF Immobiliar  S.r.l. di Fabro ed EuroEnergia S.r.l. di Perugia. RUP l’Ing. Gabriele de Micheli dirigente Area Governo del territorio e Smart City del Comune di Perugia.

Progetto a cura dell’Ing. Massimilano Vagniluca; direttore lavori il Geom. Alessandro Ercolanoni.

 

Lavori
Nuova scuola di Ponte Pattoli: si è svolta la cerimonia di posa in opera della prima pietra
giovedì 30 giugno, 2022

Si è svolta nel corso della mattina di martedì 28 giugno la cerimonia di posa in opera della prima pietra del nuovo plesso scolastico di Ponte Pattoli, destinato ad ospitare, al completamento, la scuola primaria e la secondaria di primo grado.

Presenti il sindaco Andrea Romizi, il vice sindaco Gianluca Tuteri, l’assessore ai lavori pubblici Otello Numerini, la dirigente ing. Monia Benincasa, il consigliere Federico Lupatelli, le dirigenti scolastiche attuali e precedenti, gli alunni delle scuole della frazione ed i genitori.

I lavori per la costruzione del nuovo plesso scolastico di Ponte Pattoli sono stati consegnati lo scorso due maggio.

La durata degli stessi è fissata in 480 giorni con fine prevista entro il mese di agosto del 2023.

L’intervento, dal costo complessivo di € 3.000.000,00, è finanziato con mutuo con Cassa Depositi e prestiti a carico integralmente dell’Amministrazione comunale.

L’impresa aggiudicataria dei lavori è la Housingest Network S.R.L. di Roma, mentre il progetto e la direzione lavori sono affidati al raggruppamento temporaneo di professionisti con le società di ingegneria Eutecne S.R.L. (capogruppo, Perugia), Sab S.R.L. (mandante, Perugia), Sinergie Progetti S.R.L. (mandante, Rho – MI) Ibs Progetti S.R.L. (mandante, Chianciano Terme – SI).

Il nuovo edificio ospiterà la scuola primaria e la scuola secondaria di I grado di Ponte Pattoli: sarà realizzato in 2 piani fuori terra, con struttura portante antisismica in cemento armato. Gli spazi didattici veri e propri si articoleranno intorno ad una piazza interna e, secondo le linee guida del ministero dell’Istruzione, saranno adattabili a diverse configurazioni didattiche. Saranno presenti spazi adibiti a biblioteca, sala polivalente, laboratori. L’edificio rispetterà i criteri ambientali minimi e sarà NZeb, ovvero un edificio “ad energia quasi zero”, al fine di efficientare al massimo l’impiego di energie non rinnovabili.

Le aule saranno caratterizzate da ampie finestre protette da sistemi schermanti esterni, per un’ottimale illuminazione naturale. Sulla copertura verrà realizzato un impianto fotovoltaico. Grande attenzione è stata dedicata dai progettisti anche agli aspetti acustici ed alla scelta delle finiture, al fine di garantire spazi didattici di qualità.

E’ previsto un grande “dialogo” tra gli spazi interni ed esterni affinché questi ultimi non fungano solo da ambiti ricreativi, ma altresì da vere e proprie aree didattiche.

I parcheggi, infine, saranno realizzati fuori dalle pertinenze scolastiche.

 

Lavori
Inaugurato il cva di Balanzano dopo i lavori di riqualificazione
giovedì 30 giugno, 2022

Nell’ambito delle cerimonie per la festa del XX giugno, proseguono le inaugurazioni di alcuni cva cittadini a seguito dei lavori di riqualificazione.

Dopo quello di Fratticiola Selvatica, riconsegnato alla cittadinanza lo scorso 24 giugno, durante la mattinata del 27 ha riaperto i battenti anche la struttura di Balanzano.

Alla cerimonia hanno partecipato il sindaco Andrea Romizi, l’assessore ai lavori pubblici Otello Numerini, i tecnici comunali ed i rappresentanti delle associazioni locali.

Le opere eseguite sul cva di Balanzano hanno riguardato:

-l’adeguamento antincendio (compartimentazioni solai, pareti, rifacimento infissi, porte tagliafuoco, opere impiantistiche) per ottenimento del certificato di prevenzione incendi;

-l’efficientamento energetico (sostituzione caldaia e rifacimento completo impianto elettrico);

L’importo totale dei lavori è stato di € 113.108,81 finanziato in parte mediante contributo statale per l’efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile ex articolo 1 comma 29 e seguenti della Legge 160/2019” ed in parte con fondi comunali.

La ditta esecutrice delle opere è stata la F.lli Cesaroni S.r.l. di Perugia, il Rup l’ing. Vincenzo Tintori, il progetto è stato a cura dell’Ing. Livia Arcioni; il direttore lavori è stato il geom. Massimo Lagi.

 

Lavori

Cantieri in città

La concentrazione di opere pubbliche di questo tempo ha pochi precedenti nella storia di Perugia. Lo raccontano i nostri uffici, che in questi anni sono stati impegnati su numerosi progetti e cantieri che stanno procedendo in varie aree della città.

Questo l’ultimo elenco delle opere pubbliche programmate, piano triennale 2018/2020, che sarà aggiornato con il piano triennale 2019/2021, di prossima approvazione con il bilancio di previsione 2019, attualmente in fase di elaborazione. Programma triennale delle Opere Pubbliche.

In questa sezione sono riportate le schede di sintesi sui cantieri in corso, quelli portati a compimento nel mandato amministrativo 2014/2019 e quelli in fase di progettazione. Con il loro procedere, le schede saranno costantemente aggiornate.

Schede Lavori


0 In corso
0 Conclusi
0 Progettati

La Nuova Pubblica Illuminazione

Con i suoi 15milioni e 800mila euro di investimento complessivo, è l'opera pubblica più importante realizzata a Perugia negli ultimi 20 anni, con il particolare pregio di vedere coinvolto tutto il vasto territorio comunale, generalmente rinnovato in tutta la pubblicazione illuminazione: più bella, ovunque omogenea, più efficiente.

27.000 nuovi punti luce a led per strade, piazze, parchi. Anche con la sostituzione di 4.000 pali e 300 quadri elettrici, anche nuova illuminazione monumentale nel centro storico, anche servizi a banda ultralarga in 22 parchi cittadini con(vero) wi - fi pubblico, videosorveglianza(96 nuove telecamere), touch screen e display a led.

Una Perugia più bella e sicura, con rinnovata ricchezza di funzioni...

Vedi


0 Punti Luce
0 Sostituzione Pali
0 Quadri elettrici

Strade

Piani di risanamento stradale

Già nel corso del 2020 il Comune di Perugia aveva provveduto, nonostante le difficoltà connesse all’emergenza sanitaria, alla sistemazione di alcune strade in diverse aree della città, dal centro storico (via degli Offici, via Francolina, piazza Mariotti, via e piazza San Francesco al Prato e via Ripa di Meana), a Casaglia (via dei Narcisi), da Maestrello (strada Colle Umberto – Ponte Nese), Strada San Giovanni del Pantano) a Collestrada (via Ospedalone San Francesco), da Capanne (Strada Mandoleto) a Sant’Andrea delle Fratte (via Dottori) e San Vetturino (Strada Ponte della Pietra - San Vetturino), fino alle strade urbane di via Cortonese - via del Tabacchificio (1° stralcio), via Caprera e via Ricci, nella zona di Fontivegge, strada Montevile alta, via Belli alla Pallotta nonché viale dell’ingegneria a Pian di Massiano e strada Santa Lucia.

Attualmente sono in corso altri interventi di riqualificazione che interessano arterie ubicate in varie zone della città: Piaggia Colombata e piazza Puletti in centro storico, via Cortonese/via del tabacchificio, nell’area di Pian di Massiano, via Fontivegge nella zona della stazione, via Corcianese a San Sisto e via Trattati di Roma nell’area di Olmo; quindi strada della Valtiera a Collestrada, il secondo stralcio di strada Montevile a Ponte San Giovanni, via e piazza Bologna a Ponte Valleceppi e la strada Villa Pitignano- Ponte Pattoli. Sono prossime le progettazioni finalizzate alla manutenzione straordinaria della strada Ferro di Cavallo – Olmo – Strada Trasimeno Ovest, di via Amendola e strada Ponte Pattoli - Resina, nell’area di Ponte Pattoli, strada Eugubina a Ponte Felcino, via della Madonna Alta e via San Pietrino.

Sempre con fondi di bilancio, l’opera del cantiere comunale e con i ripristini, si prevede di intervenire poi anche su ulteriori strade, a Bagnaia (strada Bagnaia), Balanzano (strada del piano, strada Tiberina Sud( San Martino in Campo (strada delle fascine), Casaglia (strada Perugia – Ponte Valleceppi), Casenuove (rotatoria Nenni), Cenerente (strada della Forcella), Collestrada (strada Centrale Umbra), ma anche in centro storico (corso Bersaglieri, corso Cavour, via Fiorenzo di Lorenzo-via Orsini, via Fuori le mura, via Sperandio e piazza università, quindi via Bonaccia, via Bonazzi, via Brugnoli, via Imbriani); in città si interverrà su via Gallenga, via Gregorovius, via delle Olimpiadi, via Settevalli, via Martiri dei lager, via San pietrino, a Monteluce (via Cialdini, via Eugubina), strada fosso dell’infernaccio, via Machiavelli, via Assisana. Altri interventi sono poi previsti a Ponte San Giovanni (via Cestellini e strada Ornari), a Prepo (Toppo fontanelle via Fiesole e strada del Borghetto), a San Sisto ( via Mascagni-via Pievaiola – zona Perugina), a Santa Sabina (via Tecchi), a Fontivegge (via Cavallaccio e via Oddi Sforza), a Pianello (strada Monteverde) e a Ponte d’Oddi (strada Ponte d’Oddi) e Ripa (strada di Ripa) e, infine, a Montemalbe (strada Cappuccini) e San Martino in Campo (strada delle fascine), a Rancolfo (strada di Rancolfo). A ciò si aggiungono (novità assoluta) alcuni primi interventi di riqualificazione di marciapiedi: le aree interessate sono quelle di via Fonti Coperte, via Siepi, via Martiri dei Lager, via Soriano, via Checchi, via dei Filosofi, via Torelli, via Vecchi.

  • 2020/2021 6 milioni di euro