San Francesco al Prato
© Marco Giugliarelli
Arco Etrusco
© Giancarlo Belfiore
Piazza Grimana
© Giancarlo Belfiore
Piazza IV Novembre
© Giancarlo Belfiore
Statue dei Giardini del Frontone
© Giancarlo Belfiore
Via del Carmine
© Eleonora Reali

News

Diario delle attività

Bus rapid transit Viabilità
BRT – Bus Rapid Transit. Il trasporto elettrico a Perugia
sabato 16 gennaio, 2021

Il Comune di Perugia, la Regione dell’Umbria, l’Università degli Studi di Perugia e l’Azienda Ospedaliera – Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia hanno siglato venerdì 15 gennaio il protocollo d’intesa per la realizzazione del Bus Rapid Transit, l’innovativo sistema di trasporto elettrico che collegherà Castel del Piano con Fontivegge.

L’accordo tra le istituzioni cittadine è finalizzato, in prima battuta, alla candidatura del progetto di fattibilità tecnica all’apposito finanziamento da parte del Ministero dei Trasporti e Infrastrutture. Prevede, altresì, la possibilità che, successivamente, siano messi a disposizione del progetto eventuali, ulteriori fondi dalla Regione stessa, nell’ambito di azioni a favore della mobilità sostenibile, e dall’Azienda ospedaliera, nonché la collaborazione tecnico-scientifica dell’Ateneo.

Previsto dal Piano Urbano della Mobilità Sostenibile approvato dal consiglio comunale nell’aprile 2019, il BRT collegherà Castel del Piano a Fontivegge con un percorso di 12,5 km circa, lungo il quale saranno distribuite 21 fermate dal capolinea di via Fausto Luciani a Castel del Piano fino a quello in prossimità della stazione ferroviaria di Fontivegge. Attraverserà, dunque, i quartieri di Strozzacapponi, Sant’Andrea delle Fratte, San Sisto, Case Nuove di Ponte della Pietra, mettendo in collegamento importanti realtà quali la zona industriale di Sant’Andrea delle Fratte, quella commerciale di via Settevalli, l’ospedale e la facoltà di medicina, gli uffici di via Martiri dei Lager e, infine, la stazione. Il PUMS prevede anche l’integrazione del Bus Rapid Transit con le linee extraurbane (Metrobus) previste dal Piano Regionale dei Trasporti, migliorando il collegamento tra il capoluogo e l’area del Trasimeno.

Il costo complessivo del progetto è di oltre 90 milioni di euro, a copertura dei quali il Comune ha già ottenuto un finanziamento del MIT per 625mila euro, da destinare alla progettazione, e ha siglato, nel giugno scorso, un protocollo con Cassa Depositi e Prestiti per lo sviluppo del progetto stesso, a cui si aggiunge, ora, la partecipazione al bando ministeriale per il rilancio degli investimenti nel settore del trasporto rapido di massa.

 

 

risanamento strade e marciapiedi Strade
Investiti 1,2 milioni di euro per il piano di risanamento di strade e marciapiedi
giovedì 24 dicembre, 2020

L’Amministrazione comunale conferma il proprio impegno sulla manutenzione della rete viaria cittadina. Dopo gli interventi già realizzati nei mesi scorsi e l’approvazione del progetto di via Corcianese per un importo pari a 700mila euro, oggi è stato approvato in giunta il progetto esecutivo per la riqualificazione di strade e marciapiedi per un ulteriore importo complessivo di oltre 1,2 milioni di euro.

Le strade comunali interessate da interventi sul manto stradale sono: Strada Ponte Felcino – Ponte Pattoli, Via Trattati di Roma, Strada Montevile, Strada della Valtiera, Via Bologna, Via Cortonese, mentre verranno migliorate le condizioni dei marciapiedi di: Via delle fonti Coperte, Via Siepi, Via Martiri dei Lager, Via Soriano, Via Checchi, Via dei Filosofi, Via Torelli, Via Annibale Vecchi.

Riqualificazione piazza puletti Lavori
Verso la riqualificazione di Piazza Puletti
sabato 12 dicembre, 2020

La giunta ha approvato il progetto definitivo per la riqualificazione architettonica di piazzetta Ruggero Puletti. Si tratta dell’area limitrofa a piazza Grimana (o piazza Fortebraccio), adiacente il campetto da basket, oggi utilizzata come parcheggio per le auto.

 

L’intervento, per un importo complessivo di oltre 72mila euro interamente a carico del Comune, prevede la rimozione dell’attuale pavimentazione in asfalto sostituendola con calcestruzzo architettonico e mattoni per legarla filologicamente alle pavimentazioni dei marciapiedi di via Pinturicchio, del sagrato della chiesa di San Fortunato e di Palazzo Gallenga Stuart.

 

Con l’occasione si procederà anche alla sostituzione dei sottoservizi e alla revisione dell’arredo urbano e alla ridestinazione degli utilizzi degli spazi.

 

In particolare la riqualificazione architettonica dell’area prevede lo spostamento della fontanella, l’installazione di nuove panchine e il ripristino dei due piloncini in travertino all’ingresso della piazzetta.

 

In una fase successiva, con atto separato, si procederà anche alla completa riqualificazione del verde urbano della piazzetta.

Ulteriori interventi di adeguamento sismico del Curi Lavori
Ulteriori interventi di adeguamento sismico del Curi
venerdì 11 dicembre, 2020

Resta altissima l’attenzione dell’Amministrazione comunale per la manutenzione dello stadio Renato Curi, luogo simbolo del calcio perugino.

 

In data odierna la giunta, ha approvato il progetto per l’adeguato statico/sismico della curva nord.

 

L’intervento, per un importo complessivo di circa 185mila euro, fa seguito all’affidamento dei lavori, prioritari, di riqualificazione della Tribuna Ovest, disposto le scorse settimane per un importo di poco superiore ai 134mila euro.

 

Oltre queste attività già in fieri, proseguiranno, secondo il cronoprogramma approvato, gli approfondimenti di indagine relativi allo stato di ammaloramento e alla capacità di resistenza dei gradoni e gli ulteriori interventi di adeguamento normativo riguardanti altre strutture e infrastrutture tecnologiche dello stadio.

Lavori

Cantieri in città

La concentrazione di opere pubbliche di questo tempo ha pochi precedenti nella storia di Perugia. Lo raccontano i nostri uffici, che in questi anni sono stati impegnati su numerosi progetti e cantieri che stanno procedendo in varie aree della città.

Questo l’ultimo elenco delle opere pubbliche programmate, piano triennale 2018/2020, che sarà aggiornato con il piano triennale 2019/2021, di prossima approvazione con il bilancio di previsione 2019, attualmente in fase di elaborazione. Programma triennale delle Opere Pubbliche.

In questa sezione sono riportate le schede di sintesi sui cantieri in corso, quelli portati a compimento nel mandato amministrativo 2014/2019 e quelli in fase di progettazione. Con il loro procedere, le schede saranno costantemente aggiornate.

Schede Lavori


0 In corso
0 Conclusi
0 Progettati

La Nuova Pubblica Illuminazione

Con i suoi 15milioni e 800mila euro di investimento complessivo, è l'opera pubblica più importante realizzata a Perugia negli ultimi 20 anni, con il particolare pregio di vedere coinvolto tutto il vasto territorio comunale, generalmente rinnovato in tutta la pubblicazione illuminazione: più bella, ovunque omogenea, più efficiente.

27.000 nuovi punti luce a led per strade, piazze, parchi. Anche con la sostituzione di 4.000 pali e 300 quadri elettrici, anche nuova illuminazione monumentale nel centro storico, anche servizi a banda ultralarga in 22 parchi cittadini con(vero) wi - fi pubblico, videosorveglianza(96 nuove telecamere), touch screen e display a led.

Una Perugia più bella e sicura, con rinnovata ricchezza di funzioni...

Vedi


0 Punti Luce
0 Sostituzione Pali
0 Quadri elettrici

Strade

Piani di risanamento stradale

Con l'importante intervento in via XX Settembre, che completa i precedenti due eseguiti nel 2015 e 2017 per la principale via d'accesso al centro di Perugia, si fermano qui i cantieri del #PerugiaPianoStrade2018. Le temperature non consentono di procedere oltre, almeno per gli interventi più impegnativi.

Il 2018 è stato un anno difficile per l'eccezionale evento meteo siberiano che ha messo a dura prova le strade italiane, così a Perugia. Lo abbiamo affrontato con un impegno straordinario per tamponare quanto più rapidamente quell'emergenza, che è arrivato all'utilizzo di 750 tonnellate di bitume che gli operai del cantiere comunale hanno usato con raro impegno e dedizione al ruolo. Ancora da ringraziare, negli occhi le immagini di interventi eseguiti anche nelle peggiori condizioni meteo, anche sotto la pioggia, anche sapendo la loro durata limitata ma, intanto, quelle improvvise buche andavano chiuse.

Quell'eccezionale evento meteo avrebbe avuto effetti molto peggiori se in questi anni non si fosse varata una programmazione annuale costante e sistematica, che ha progressivamente recuperato tanta viabilità comunale in condizioni di riqualificata sicurezza.

Il costante impegno di questa programmazione lo si può sintetizzare con gli stanziamenti impiegati questi anni, pur nelle note difficili condizioni di bilancio, ma il tema strade è tornato ad essere prioritario nelle scelte delle politiche comunali.

  • 2015 - 1.500.000,00 euro
  • 2016 - 1.500.000,00 euro
  • 2017 - 1.500.000,00 euro
  • 2018 - 1.500.000,00 euro

Così sarà per l'ultimo anno di questo mandato 2014/2019, con il bilancio di previsione che si andrà ad approvare ad inizio anno.

  • 2019 - 1.500.000,00 euro

Nella colonna accanto ci sono le slides usate nelle conferenze stampa di presentazione di ciascuna delle programmazioni annuali, con l'elenco di tutte le vie interessate dagli interventi programmati ed eseguiti.

Perciò 7.500.000,00 euro complessivamente spesi dai perugini in questi cinque anni sulle nostre strade. A ciascuno può venire in mente quali altre strade vanno ancora rifatte, l'elenco non manca, ma dobbiamo condividere almeno la soddisfazione di averne rifatte proprio tante. Bisogna proseguire così e anche quell'elenco dovrà ormai completarsi.

Il valore dei costanti e importanti stanziamenti comunali è stato esaltato dalla intelligente combinazione con i ripristini delle aziende che in questi anni hanno scavato per le nostre strade. Uno straordinario lavoro di direzione, coordinamento e composizione dei nostri uffici, con risultati progressivi, che in questi anni sono arrivati ad almeno raddoppiare le strade rifatte oltre la nostra diretta programmazione comunale.

Nei video sotto, oltre ai principali interventi degli ultimi due anni, con le relative conferenze stampa di presentazione della programmazione, anche le persone che sono state il principale riferimento di questo impegno straordinario. Quei volti sintetizzano un grande lavoro di squadra, che deve rendere tutti coloro che ne sono stati parte orgogliosi del proprio impegno, che i perugini potranno riconoscere ed apprezzare.

Come sempre in questi anni, appena si rialzeranno le temperature dopo la stagione invernale, ripartiremo con gli interventi già programmati ed altri ancora in via di definizione con la nuova programmazione, alla quale stiamo lavorando.

Arrivederci al #PerugiaPianoStrade2019.

Scarica il documento in formato pdf
Scarica il documento in formato pdf
Scarica il documento in formato pdf
Scarica il documento in formato pdf
Scarica il documento in formato pdf