Arco Etrusco
© Giancarlo Belfiore
Statue dei Giardini del Frontone
© Giancarlo Belfiore
Piazza IV Novembre
© Giancarlo Belfiore
Piazza Grimana
© Giancarlo Belfiore
Via del Carmine
© Eleonora Reali
San Francesco al Prato
© Marco Giugliarelli

Valorizzazione delle strutture dell'area verde di Sant'Erminio

Si chiama “innovazione sociale a misura di città” il progetto proposto da ARCI Nuova associazione Perugia e Bocciofila Sant’Erminio finalizzato alla riqualificazione, miglioramento e valorizzazione delle strutture presenti nell’area verde di Sant’Erminio.L’iniziativa è stata ammessa a finanziamento per un importo complessivo di 160mila euro dalla regione dell’Umbria nell’ambito dell’avviso pubblico per la presentazione di “Progetti Sperimentali del terzo settore- azioni innovative di di welfare territoriale in attuazione delle misure previste da POR FSE 2014-20 asse 2 Inclusione Sociale e lotta alla povertà”.Con la delibera approvata nel corso della seduta del 20 ottobre,la giunta ha dato il via libera al progetto con esecuzione dei lavori a carico di Arci.Nel dettaglio la soluzione prospettata prevede, innanzitutto, la ristrutturazione del campetto esistente. Attualmente la superficie dello stesso risulta alquanto logorata, inadatta al gioco e non recintata. Si intende quindi realizzare un campo da calcetto a cinque con manto in erba sintetica, completo di porte, panchine e tutti gli accessori necessari per consentirne la corretta fruibilità, adeguatamente recintato ed illuminato.Ed ancora si prevede un miglioramento del bocciodromo con adeguamento degli spazi, creazione di nuovi spogliatoi e di bagni anche al servizio del limitrofo campo da calcetto.Infine, relativamente al fabbricato che ospita il circolo Arci, se ne propone la destinazione a casa di quartiere, ovvero un servizio di prossimità rivolto ai soggetti privi o carenti del supporto della rete familiare

Perugia, venerdì 22 ottobre 2021